Online o in AziendaSERVIZI FISCALI E DI PATRONATO

Noiwelfare consente di attivare, ad integrazione del Piano di Welfare, anche una vasta scelta di servizi fiscali con un unico portale, diventando di fatto un CAF online, utilizzabile nella comodità di casa propria (per assegni familiari, rimborsi di varia natura, 730, ecc.) con le garanzie che un vero e proprio Centro di Assistenza Fiscale può dare.

Questa funzionalità è molto utile in un periodo in cui, a causa dell’emergenza sanitaria, gli spostamenti delle persone sono diventati più difficili e la possibilità di recarsi presso gli uffici competenti per pratiche amministrative è limitata da chiusure, appuntamenti, distanziamento sociale.

Utilità che si riflette anche sull’azienda in quanto il dipendente, potendo gestire le sue pratiche in modo del tutto digitale, non sarà costretto a richiedere dei permessi e assentarsi dal posto di lavoro.

Compatibilmente con le disposizioni ministeriali in materia di contenimento della pandemia, è possibile anche richiedere il servizio con presenza di un consulente fiscale direttamente in azienda.

Vuoi conoscere meglio il nostro servizio di Consulenza Fiscale? Scopri tutti i vantaggi con una demo della nostra piattaforma in cloud.

IL SERVIZIOservizi fiscali e per la famiglia modulabili

Il servizio online, collegato con la nostra piattaforma welfare, è attivabile con il Piano di Welfare aziendale ed è modulabile in base alle richiesta dell’azienda. Questo significa che, tra le varie opzioni di servizi fiscali e di patronato che offriamo, l’azienda può scegliere di implementarne solo una parte. Oppure può richiedere l’intervento di un consulente fiscale in azienda. L’utilizzo di questi servizi viene poi monitorato dai nostri consulenti per la loro ottimizzazione. Di seguito alcuni dei servizi offerti:

CONSULENTE IN AZIENDA (COMPATIBILMENTE CON LE NUOVE DISPOSIZIONI COVID)
ONLINE – UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA EASYLIFE

EXPERTISE
APPROCCIO CONSULENZIALE
ANALISI PIANI DI AZIONARIATO
MATERIALE INFORMATIVO PER DIPENDENTI

  • SUPPORTO 360° SULLE TEMATICHE FISCALI
  • CONSULENTI DEDICATI
  • CONTATTO DIRETTO CON I DIPENDENTI
  • ISEE
  • PERMESSI L.104
  • CONSULENZA PENSIONISTICA
  • ANF
  • RISCATTO LAUREA
  • BONUS MAMMA DOMANI
  • BONUS BEBE’

IL PROCESSOSemplicità di attivazione

STEP 1. DEFINIZIONE DEL CONTRATTO

Analisi dei servizi fiscali e delle modalità da attivare: online o consulente in azienda.

STEP 2. DEFINIZIONE GIORNATE DI CONSULENZA

Pianificazione insieme ad HR delle giornate di attività dei consulenti presso le sedi del Cliente o del periodo di attivazione del servizio per la modalità online.

STEP 3. DEFINIZIONE CONSULENTI DEDICATI

Con eventuale presentazione ad HR dell'azienda Cliente.

STEP 4. COMUNICAZIONE DEL SERVIZIO AI DIPENDENTI

Nelle modalità definite preventivamente con l'azienda cliente.

STEP 5. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO

Invio mailing con credenziali di accesso al servizio.

STEP 6. ASSISTENZA FISCALE CONTINUATIVA

Assistenza ai dipendenti durante tutto il periodo dell'anno e non solo durante i mesi di campagna fiscale.

STEP 7. ARCHIVIO DIGITALE

Tutte le pratiche possono essere conservate in un archivio digitale personale. Nel caso di compilazione del modello 730 online, è prevista la restituzione delle pratiche provviste di visto di conformità e invio delle stesse all'Agenzia delle Entrate.

Il Portale EasyLifeUna piattaforma multifunzione

Oltre all’utilizzo del credito welfare dei lavoratori, la nostra Piattaforma permette la gestione delle pratiche fiscali e dei servizi alla famiglia senza alcun onere da parte dell'ufficio del personale che spesso si trova a dover gestire richieste dei dipendenti che vanno oltre il cedolino in busta paga.
Cosa puoi fare su Easylife?

  • acquisto della pratica fiscale, caricamento della documentazione, monitoraggio status direttamente online
  • comunicazione con i nostri consulenti fiscali tramite sistema di ticket
  • consultazione ambienti interattivi per chiarimenti sulle ristrutturazioni
  • consultazione elenco documentazione necessaria alla singola pratica
  • agenda online per presa appuntamento (solo MODALITA' CONSULENTE IN AZIENDA)
  • accesso a video tutorial

Quali sono i vantaggi della nostra Piattaforma Welfare Aziendale?Vantaggi per l’azienda e i lavoratori

I vantaggi per l’azienda nell’utilizzo della nostra Piattaforma Welfare riguardano in generale la possibilità di avere un soggetto esterno che gestisce l’erogazione dei piani di welfare aziendale, senza dover attribuire questo compito al proprio Ufficio Risorse Umane.
Oltre a questo, come visto sopra la nostra Piattaforma consente di attivare, oltre ai servizi welfare, anche una vasta scelta di servizi fiscali e di patronato per i lavoratori con un unico portale, diventando di fatto un CAF online, utilizzabile nella comodità di casa propria (per assegni familiari, rimborsi di varia natura, 730, ecc.) con le garanzie che un vero e proprio Centro di Assistenza Fiscale può dare.
I vantaggi quindi riguardano sia il risparmio di tempo e costi per azienda e lavoratori, ma anche maggiore sicurezza per la salute e serenità per tutta la famiglia in questo periodo di emergenza sanitaria.

Monitorare i servizi all'interno della Piattaforma Welfare Aziendalemetriche misurabili sulla Piattaforma

La nostra Piattaforma permette ai lavoratori una chiara visione in tempo reale dei crediti welfare utilizzati e di quelli ancora disponibili, nonché lo stato di avanzamento di ogni singola pratica (sia relativa al welfare che agli eventuali servizi fiscali accessori).

Anche l’azienda, nella sua area riservata all’interno della Piattaforma, ha accesso a dati relativi all’utilizzo da parte dei dipendenti del loro credito welfare e dei servizi fiscali aggiuntivi.
L’azienda può così verificare i macro dati relativi al welfare, come il totale speso e quello residuo, anche con chiari grafici su una dashboard. Tuttavia, per motivi di privacy non ha accesso al dettaglio di come è stato speso dai singoli dipendenti.

I dati disponibili riguardano anche le adesioni ai servizi aggiuntivi per verificare quanti e quali dipendenti hanno deciso di attivarli. È così in grado di avere informazioni utili per poterli rimborsare (spesso infatti ne copre il costo, in parte o totalmente) o, nel caso in cui non siano stati utilizzati, capire se l’insuccesso è dovuto ad uno scarso interesse da parte dei lavoratori o ad un’inefficace comunicazione sulla loro utilità.

Resta sempre fondamentale il lavoro del Consulente di Welfare Aziendale che affianca l’azienda con un servizio di monitoraggio in tempo reale dell’andamento del Piano di Welfare, segnala situazioni particolari e si occupa delle comunicazioni ai dipendenti in materia (es. crediti welfare residui prossimi alla scadenza).